Yahoo! viene acquistata da Verizon per 4,8 miliardi di dollari

0
297
Verizon yahoo

E’ ufficiale, il gruppo di TLC Verizon, una delle più grosse aziende statunitensi del settore delle telecomunicazione, ha acquisito Yahoo! per 4,83 miliardi di dollari.

Il pioniere della Silicon Valley acquista così il motore di ricerca Yahoo!, Yahoo Business (l’advertising di Yahoo!) e Yahoo Mail.

Verizon acquisisce i servizi di Yahoo! per circa 48 miliardi di dollari Condividi il Tweet

Un particolare di questa operazione è di come ci si possa rendere conto della enorme fluttuazione del valore delle aziende legate all’informatica. Nel 2000 al vertice del suo successo Yahoo! valeva 125 miliardi di dollari, mentre oggi viene venduto a meno di un quinto rispetto a quanto ha speso la Microsoft per acquistare Linkedin (26 miliardi di dollari) e un quarto di quanto è costato WhatsApp per Facebook (19 miliardi).

La trattativa ha richiesto parecchio tempo, dopo che Yahoo! aveva rifiutato una offerta nel 2008 da parte della Microsoft di 44 miliardi, rimanendo in cattive acque. L’ultimo trimestre del 2016 infatti ha chiuso con una perdita di 440 milioni.

Pur dopo queste notizie il valore del titolo di Yahoo Inc continua a mantenersi stabile, nella giornata di ieri, a 38,32 dollari.

valore azione yahooQuale futuro per Yahoo!?

Una delle prime indiscrezione, a seguito di questo passaggio di proprietà che manterrà le azioni quotate in borsa e che verrà completato nel 2017, è il cambio di nome. L’azienda si trasformerà così in una holding company, con quote in Yahoo Japan e Alibaba, in modo da mantenere il mercato giapponese, dove i servizi del motore di ricerca vengono ancora utilizzati da una buona percentuale della popolazione. Da indiscrezioni sembrerebbe che l’attuale CEO, Melissa Mayer, verrà sostituito dopo quattro anni di gestione della società, con una buona uscita di 50 milioni di dollari.

Chi è Verizon

Verizon è la prima compagnia degli U.S.A. nel settore delle telecomunicazioni mobile e nel contempo fornitore di banda larga, fondata nel 2000 dalla fusione di diverse società (Bell Atlantic, GTE, la divisione USA di Vodafone Group Plc e NYNEX), negli ultimi anni è una delle aziende che prova a scalzare il duopolio formatosi sul web da Google e Facebook. In quest’ottica rientra così l’acquisto del carrozzone Yahoo! e della acquisizione dello scorso anno di Aol, per 4,4 miliardi di dollari.

Oltre che per questo motivo questa manovra finanziaria permetterà a Verizon di effettuare una brusca accelerazione per le entrate derivanti dalla pubblicità digitale, grazie ai servizi dell’advertising di Yahoo!.

La Verizon è una delle compagnie che collabora con la NSA, fornendo i dati sulle conversazioni telefoniche ed ha una partneship con la NASA, al fine di costruire una rete di controllo e sorveglianza del traffico drone, mediante la rete costituita dai suoi ripetitori telefonici.

Yahoo! viene acquistata da Verizon per 4,8 miliardi di dollari
5 (100%) su 2 voti

CONDIVIDI
Nato con la passione per l'informatica da mamma Access e papà ASP nel 2002 rinnego repentinamente la mia paternità facendomi adottare da papà PHP e mamma SQL. Allevo HTML e correlati fiori in CSS mentre vedo i frutti del mio orticello SEO crescere grazie alla passione e alla dedizione della coltura biodinamica; perchè il biologico è fin troppo artificiale. Realizzo siti internet a tempo pieno, nei restanti momenti mi occupo di redigere articoli per questo sito e saltuariamente far esperimento nel mare che è internet.

LASCIA UN COMMENTO