Social Quality Raters all’italiana: che potrebbe succedere?

0
1682
google italian quality rater
Nota Bene: Questo articolo non è più aggiornato da almeno 2 mesi perciò verifica le informazioni contenute che potrebbero essere obsolete.

A seguito dell’articolo pubblicato ieri da Andrea, dedicato all’aggiornamento delle norme tecniche dedicate ai Quality Raters di Google, mi son trovato a riflettere in ottica “FantaSEO“.
Poniamo quindi caso che Google decida di nominare come Quality Raters dei Social Influencers Italiani, cosa potrebbe cambiare nella segnalazione di articoli di qualità e come potrebbe variare il posizionamento organico di alcuni articoli rispetto ad altri? Esaminiamo caso per caso immaginandoci un fantastico SEO scenario. Non me ne abbiano a male le persone che verranno citate in questo articolo, premetto che da me son seguite quotidianamente e che il loro lavoro e interazione nella rete sono fonte di gioia e interesse e immagino, nel caso venissero selezionate da Google come Quality Raters, svolgerebbero il lavoro in maniera totalmente diversa e professionale rispetto a come lo esporrò a seguire:

Rudy Bandiera

L’influenza e le segnalazioni di Rudy Bandiera potrebbero drasticamente modificare la fruizione della rete di contenuti di Google. Argomenti di spicco potrebbero diventare sicuramente notizie che parlano di:

  • Cucina e ricette per Ciclisti
  • Scie Chimiche
  • Donne Magnifiche
  • Android, App e come pagare le bollette da Smartphone
  • Come trasformare la propria vita in un Brand interagendo con i Social Network fino a farsi regalare una macchina per un anno e conseguente crisi delle concessionarie a favore di Facebook e Twitter.

YoTobi

I contenuti di qualità su segnalazione di Yotobi diverebbero più affini a tutti i cultori della Troma Records, Mymovie subirebbe una repentina deindicizzazione a favore di portali quali Nonciclopedia e la sua sezione dedicata ai peggiori film di sempre.

I portali dedicati ai videogiochi e videogame diventerebbero più indicizzati che il sito dell’Ansa, mentre i portali dedicati alla psicoterapia e alla psicologia vedrebbero un forte aumento di tutti quei casi dedicati agli amici immaginari, in particolare nei casi di pazienti che associano ad un pupazzo (sopratutto se si chiama Mario) un forte valvola di sfogo per tutti i drammi quotidiani.

The Jackal

La combinazione delle segnalazioni della qualità dei contenuti che potrebbero fornire i The Jackal, associati a quelle di Yotobi, potrebbero influenzare così tanto il posizionamento di alcuni articoli a favore di altri da modificare drasticamente il Web che tutti noi conosciamo.

In particolare vedremo un posizionamento più marcato per i seguenti argomenti:

  • Consigli su come non fare arrabbiare la propria ragazza
  • Come comprendere il proprio orientamento sessuale
  • Virus e viralità

Da notare che non sarà più possibile cercare Google su Google, pena l’esclusione da questo mondo!

Riflessioni su questo articolo

Fino a qui, in questa notizia, abbiamo scritto qualche sciocchezza, ma il punto focale di questo articolo è come sia importante che Google utilizzi raziocinio e neutralità nello scegliere i suoi Quality Raters, in quanto assegna un potente strumento di valutazione che va ad influenzare un settore da cui, oramai, dipende in parte l’economia della maggior parte delle aziende. A livello commerciale l’uso di Internet, come strumento di promozione dei propri prodotti, è diventato un canale fondamentale. Il posizionamento del proprio sito Internet è una necessità di tutte quelle società che voglio aumentare le vendite dei propri servizi e prodotti e di conseguenza è necessario che le norme che regolano come e perchè far visualizzare una notizia piuttosto che un’altra nelle prime posizioni della Serp di Google siano le più neutre possibili, non influenzate da desideri e passioni personali.

E una ultima domanda: questo articolo porterà più condivisioni o denunce da parte dei suddetti Social Influencer? La parola ai posteri o ai relativi legali ;-D

Vota questo articolo

CONDIVIDI
Nato con la passione per l'informatica da mamma Access e papà ASP nel 2002 rinnego repentinamente la mia paternità facendomi adottare da papà PHP e mamma SQL. Allevo HTML e correlati fiori in CSS mentre vedo i frutti del mio orticello SEO crescere grazie alla passione e alla dedizione della coltura biodinamica; perchè il biologico è fin troppo artificiale. Realizzo siti internet a tempo pieno, nei restanti momenti mi occupo di redigere articoli per questo sito e saltuariamente far esperimento nel mare che è internet.

LASCIA UN COMMENTO