Youtube diventerà a pagamento?

0
1305
servizi pagamento youtube
Nota Bene: Questo articolo non è più aggiornato da almeno 11 mesi perciò verifica le informazioni contenute che potrebbero essere obsolete.

Youtube, il Social Network di Google dedicato ai video, potrebbe aggiungere due servizi a pagamento prima della fine dell’anno.

Ce lo fa sapere The Verge, portale fondato nel 2011 in collaborazione con Vox Media, in un articolo del 28 agosto a cura di Micah Singleton, in cui ci spiega i due possibili nuovi servizi a pagamento offerti dal social del motore di ricerca più usato al mondo.

Youtube, che conosciamo praticamente tutti, ha tratto i suoi profitti grazie alla sponsorizzazione di video e dalla possibilità di monetizzare i video caricati dagli utenti grazie ad annunci che appaiono in sovraimpressione, al termine o in partenza ad alcuni video e, nel caso dei video particolarmente lunghi ad annunci, come le pubblicità in televisione, durante la riproduzione.

Questo metodo di generare profitto è quello classico di Google: ti offro un servizio gratuito e grazie alla pubblicità ritorno con l’investimento.

youtube servizi pagamento

I due nuovi e possibili servizi a pagamento di #Youtube: Music Key e You Tube Kids App Condividi il Tweet

I due nuovi servizi proposti, Music Key e un ulteriore servizio di cui non si sa ancora il nome definitivo ma che è correlato a una app denominata You Tube Kids, vanno però a bloccare questo tipo di meccanismo e per questo la proposta potrebbe essere quella di offrirli mediante un abbonamento mensile o annuale ai segmenti di utenti che generano il più alto tasso di visualizzazioni. La scelta di aggiungere funzionalità al Social è diventata una prerogativa di Youtube, con la forte concorrenza generata dal numero di visualizzazioni (dovute all’autoplay) di Facebook.

Music Key e la concorrenza a Spotify e Pandora

Questo nuovo servizio, in beta test dallo scorso Novembre e non ancora attivo, è dedicato all’utenza che ascolta la musica, in maniera libera dagli annunci pubblicitari.

In particolare il servizio Music Key, dedicato all’utenza mobile, da smartphone Android o IOS offre:

  • Riproduzione in background (anche con schermo disattivato)
  • Musica senza pubblicità
  • Possibilità di scaricare la musica offline per ascoltarla senza bisogno di internet.
  • Accesso illimitato a Google Play Musica dove archiviare fino a 50000 brani

Questo tipo di account dovrebbe venire a costare i primi tempi 7,99 $/mese (scontato da 9,99 $/mese).

#Youtube Music Key, per ascoltare la musica sul social offline e senza pubblicità Condividi il Tweet

Il servizio di You Tube Kids App

Il secondo servizio di cui non si sa ancora il nome ma che potrebbe essere legato a You Tube Kids App, simile al Music Key, e l’app dedicata potrebbero fornire la possibilità di visualizzare senza annunci pubblicitari e di scaricare offline sui dispositivi mobile i video dedicati ai bambini come i cartoni animati e i programmi per la prima infanzia, previa la sottoscrizione di un abbonamento da 10 $/mese. Grazie a una app e ai filtri già presenti su Youtube si potrebbero fornire contenuti visuali ai bambini senza rischio di far visualizzare materiale inadatto o sconveniente, insomma una sorta di parental control per i video del social network di Big G.

#Youtube Kids App, per offrire contenuti per bambini, senza annunci pubblicitari e offline Condividi il Tweet
Youtube diventerà a pagamento?
5 (100%) su 1 voti

FonteL'articolo in lingua inglese su The Verge
CONDIVIDI
Nato con la passione per l'informatica da mamma Access e papà ASP nel 2002 rinnego repentinamente la mia paternità facendomi adottare da papà PHP e mamma SQL. Allevo HTML e correlati fiori in CSS mentre vedo i frutti del mio orticello SEO crescere grazie alla passione e alla dedizione della coltura biodinamica; perchè il biologico è fin troppo artificiale. Realizzo siti internet a tempo pieno, nei restanti momenti mi occupo di redigere articoli per questo sito e saltuariamente far esperimento nel mare che è internet.

LASCIA UN COMMENTO