Yoast SEO: Meta Box

2
2601
yoast seo metabox

Oggi, 18 novembre 2015, Yoast SEO si è aggiornato alla versione 3.0.1 portando molte novità, in particolare per la Meta Box relativa ai contenuti del nostro sito, di cui non avevo ancora parlato nei diversi articoli pubblicati nei giorni precedenti per analizzare questo plugin.

Yoast vecchia meta box
La vecchia interfaccia della Meta Box

L’indice alla guida delle funzioni di Yoast SEO

Vediamo insieme come utilizzare lo strumento più importante di questa plugin per WordPress dedicata al posizionamento di un sito internet.

Dico che è una delle funzionalità più utili in quanto ci permette di ottimizzare la SEO on-page nel dettaglio, di ogni singolo contenuto presente sul nostro sito, specificando come deve essere indicizzato dal motore di ricerca.

Dove trovo la Meta Box

Yoast SEO offre la possibilità di ottimizzare nel dettaglio per la SEO e per i Social Network gli articoli e le pagine di un sito WordPress che ha installato e attivato questa plugin.

Per editare le impostazioni è necessario creare o modificare un articolo o una pagina e nella pagina relativa al contenuto da ottimizzare troveremo, al di sotto dell’editor visuale, un box con titolo Yoast SEO.

Se questo editor non compare, come prima cosa controlliamo se nelle Impostazioni schermata abbiamo spuntato la visualizzazione del Meta Box.

Per far questo, loggati come amministratore, selezioniamo la label in alto a destra Impostazioni Schermata.impostazioni schermata wordpress

Nella tendina che si aprirà spuntiamo la voce relativa a Yoast SEO.

impostazioni schermata yoast seo

Se al contrario ci manca una parte della Meta Box ovvero quella relativa alle configurazioni avanzate è perchè non siamo amministratori del sistema e l’admin ha impostato la Disabilitazione della parte avanzata del Meta Box di Yoast SEO nella sezione Generale >> Sicurezza.

Torna al sommario

Come visualizzare la Meta Box di Yoast #SEO, nel caso sia scomparsa... Condividi il Tweet

Ottimizzare i tag e metatag relativi al contenuto

Yoast seo meta box contenuto

Lo strumento più potente della Meta Box è quello che ci permette di modificare il tag Title e il metatag description per ogni nostro contenuto.

Attenzione! Tutte le modifiche effettuate nella Meta Box vengono salvate automaticamente e temporaneamente, uscendo dal campo che si sta modificando o passando ad un tab diverso. Per salvare definitivamente le impostazioni ricordiamoci di salvare sul tasto Aggiorna del nostro articolo

Per editare titolo e descrizione della nostra pagina è necessario premere sull’icona del semaforo a sinistra del Meta Box e poi cliccare direttamente sullo snippet che ci viene proposto selezionando il titolo o la descrizione, che si evidenzierà e diventerà modificabile.

Aggiornamento 3 marzo 2016: con la nuova versione 3.1 di Yoast SEO la modifica dello snippet del Meta Box avviene livemente in maniera diversa e lo strumento ci fornisce delle indicazioni grafiche per ottimizzare il contenuto. Per maggiori informazioni ho scritto un articolo dedicato alle nuove funzionalità.

meta box yoast modifica titolo

Yoast SEO ci propone automaticamente, per il tag title, il titolo dell’articolo o della pagina e come description un abstract del contenuto che abbiamo scritto.

Alcune regole importati nel creare il titolo e la descrizione:

  • Il titolo non deve superare i 55 caratteri, o in alcuni casi verrà troncato nei risultati proposti dalla SERP.
  • La descrizione non deve superera i 160 caratteri.
  • Entrambi devono essere scritti non solo per il motore di ricerca, ma anche per attirare l’attenzione degli utenti, una volta che li vedranno comparire tra i risultati di ricerca.

La MetaBox di Yoast #SEO ci permette di intervenire su title e description Condividi il Tweet

L’analisi automatica del contenuto

Yoast SEO ci offre la possibilità di calcolare (con la versione 3.0 in tempo reale) l’impatto della nostra ottimizzazione SEO della pagina in relazione ad una parola chiave principale, utilizzando l’integrazione con OnPage.org, a patto che la si inserisca nel campo omonimo.

Attenzione! La Parola Chiave Principale non comparirà sul sito, ma serve solo come metro di paragone per il plugin ai fini di capire l’impatto ai fini dell’ottimizzazione del nostro contenuto e i dati di analisi di Yoast SEO in questa sezione vanno sempre presi per le pinze, sono di aiuto, ma non devono essere limitativi per il nostro operato.

Se il nostro contenuto è destinato ad essere ottimizzato per più parole chiave e se vogliamo far effettuare l’analisi automatica a Yoast SEO è necessario acquistare la versione Premium di questo plugin. In questo caso per aggiungere più parole chiave principali è necessario premere sul tab con il + sulla parte superiore della Meta Box.

Torna al sommario

Le impostazioni avanzate relative al contenuto

Yoast seo meta box avanzato

Questa sezione è davvero utile per ottimizzare un sito con contenuti di diverso tipo, ma attenzione ad utilizzare bene le potenzialità che essa offre, o rischieremo di fare danni!

Con Yoast #SEO possiamo modificare i meta tag robots dei nostri contenuti Condividi il Tweet

Vediamo nel dettaglio le diverse impostazioni.

Meta Robots Index

Ci permette di impostare se il nostro contenuto deve essere letto dai motori di ricerca.

I valori che possiamo scegliere sono:

  • Valore predefinito per tutti i tipi di articoli, attualmente: index (questo valore di default lo impostiamo dalla sezione Titoli & Metadati di Yoast SEO)
  • index: il motore di ricerca indicizzerà il contenuto.
  • noindex:il motore di ricerca non inserirà nell’indice l’articolo o la pagina.

Meta Robots Follow

Possiamo impedire che gli spider del motore di ricerca seguano i link presenti nel nostro contenuto, scansionando a catena gli elementi correlati.

Possiamo scegliere tra Segui e Non seguire (ovvero “non seguire i link”).

Meta Robots Avanzato

In questa menù a tendina select a click possiamo selezionare una o più voci per configurare in maniera avanzata le impostazioni meta robots della pagina o articolo su cui interveniamo. Per selezionare più voci tenete premuto il tasto CTRL mentre cliccate.

Nota Bene! Nella versione 3.2.1 di Yoast SEO questa funzionalità si può utilizzare in maniera più semplice: cliccando sul campo comparirà una select in cui potremo selezionare una impostazione del meta robots avanzato, che comparirà nella select. Effettuando un nuovo click potremo aggiungerne un’altra e per eliminarle sarà sufficiente premere sulla X corrispondente.

meta robots avanzato

Le impostazioni sono:

  • Default.
  • Nessuno.
  • NO ODP. Impediamo al motore di ricerca di utilizzare la descrizione tratta da DMOZ (directory di siti) nel caso il nostro sito sia presente.
  • NO YDIR. Impediamo al motore di ricerca di utilizzare la descrizione tratta da Yahoo! (un’altra directory di siti) sempre nel caso il nostro sito sia presente. deprecato e eliminato da quando è stata chiusa la directory di Yahoo!.
  • Nessuna immagine indice. Possiamo specificare a Google, unico che interpreta questo metatag, che questo contenuto non deve essere usato come referral per una immagine presente nei risultati di ricerca.
  • Nessun Archivio. Metatag valido solamente per Google, impedisce che venga visualizzata una copia cache della pagina.
  • Nessuno Snippet. Metatag per impedire la visualizzazione di uno snippet nei risultati di ricerca.

Canonical URL

Nel caso il nostro contenuto sia un duplicato inseriamo in questo campo il link al contenuto originale, per evitare penalizzazioni ad opera di Google Panda.

Torna al sommario

Configurare i Social in relazione al contenuto

Yoast seo meta box social network

Per far visualizzare meglio i nostri link sui social network, correlando titoli, descrizioni e immagini, possiamo personalizzare il nostro contenuto grazie a questa sezione della Meta Box, dedicata ai Social.

Grazie a Yoast #SEO possiamo personalizzare l'aspetto sui social dei nostri articoli Condividi il Tweet

Attenzione: questa sezione, per poter funzionare correttamente occorre impostare i nostri social tramite le impostazioni sotto a SEO >> Social.

Per modificare l’aspetto del nostro contenuto sui diversi social è necessario passare da uno all’altro mediante i tre tab in alto, con l’icona del social corrispondente.

Configurare i metatag Open Graph di Facebook

Mediante questa sezione di Yoat SEO possiamo modificare i metatag Open Graph del nostro contenuto e impostare così il titolo, la descrizione e l’immagine correlata al link del nostro contenuto, condiviso su Facebook.

Se non impostiamo nulla di default Yoast utilizzerà il titolo del nostro contenuto e la descrizione, se ne abbiamo impostata una, altrimenti un abstract del testo.

open graph facebook

L’immagine di default per Facebook la impostiamo nella sezione SEO >> Social sotto al tab Facebook. Le dimensioni consigliate per l’immagine sono di: 1200 x 628px.

Configurare le Twitter Card

Per intervenire nelle Twitter Card che il nostro contenuto utilizza possiamo personalizzare Titolo, Descrizione e Immagine nella sezione della Meta Box dedicata al social dei cinguettii.

twitter cards

Anche in questo caso se non inseriamo dei dati verranno utilizzati il titolo del contenuto e la sua description, mentre per l’immagine, nel caso dei temi che la supportano, verrà utilizzata l’immagine in evidenza. L’immagine è preferibile abbia dimensioni di 1024 x 512px.

Configurare l’aspetto dei link su Google Plus

A seguito di aggiornamento alla versione 3.2.1 di Yoast SEO il tab dedicato a Google+ è stato eliminato in quanto si lamentava un conflitto tra i metatag dedicati ai socil di Facebook e G+.

Come per le due sezioni possiamo impostare l’aspetto dei nostri link su Google Plus, scegliendo un titolo, una descrizione e una immagine diverse da quelle precedentemente usate.

Nel caso di Google+ l’immagine raccomandata ha dimensioni pari a 1024 x 512px.

Vota questo articolo

CONDIVIDI
Nato con la passione per l'informatica da mamma Access e papà ASP nel 2002 rinnego repentinamente la mia paternità facendomi adottare da papà PHP e mamma SQL. Allevo HTML e correlati fiori in CSS mentre vedo i frutti del mio orticello SEO crescere grazie alla passione e alla dedizione della coltura biodinamica; perchè il biologico è fin troppo artificiale. Realizzo siti internet a tempo pieno, nei restanti momenti mi occupo di redigere articoli per questo sito e saltuariamente far esperimento nel mare che è internet.

2 COMMENTI

  1. Ciao, volevo avere un consiglio sulla metà description che durante la ricerca su google dei miei post non compare nonostante la inserisco (tramite plugin Seo Yoast) ma appare la data e l’inizio dell’articolo. Come risolvo? Grazie

    • Ciao Francesca, per quanto riguarda la data nello snippet puoi scegliere se farla comparire o meno modificando le impostazioni in SEO > Titoli & Metadati > Articoli (impostando a nascondi l’impostazione relativa a “Data nello snippet di anteprima“).

      Per far visualizzare la description che imposti… li dipende da Google scegliere utilizzare quel contenuto o parti del tuo articolo e in genere dipende dall’autorevolezza del tuo dominio e dalle query con cui lo ricerchi sul motore di ricerca.

LASCIA UN COMMENTO